Caritas

Caritas

Chi siamo?

Nella nostra comunità parrocchiale è presente  un centro Caritas con diversi volontari che si occupano di:

• Collaborare con il vescovo nel promuovere l’animazione della carità, traducendola in interventi concreti;

• Indire, organizzare e coordinare interventi di emergenza sul territorio;

• Sostenere famiglie in difficoltà, provvedendo loro beni di prima necessità.

Il nostro logo

Il logo della Caritas che opera nella nostra Parrocchia vuole essere un’emanazione del logo della Parrocchia, perché esse sono due realtà che viaggiano in simbiosi. La differenza evidente sul logo della Caritas è la presenza delle due mani all’interno della candela (simbolo del nostro Centro Ecumenico).
La frase di Gesù “…ogni volta che avete fatto queste cose a uno solo di questi miei fratelli più piccoli, l’avete fatto a me” è stata rappresentata in queste due mani aperte in modo di attesa, di richiesta, pronte ad accogliere l’amore dei parrocchiani verso chi ne ha più bisogno! Per questo la frase di sant’Agostino ci è sembrata indicata per esprimere questo gesto di solidarietà verso chi ha più bisogno: Con l’amore del prossimo, il povero diventa ricco.
Il nostro amore, la nostra generosità (il cuore rosso) viene donato ai fratelli più bisognosi per mezzo dei nostri sacerdoti e di tutti i volontari che operano nella nostra Caritas.

Gesti di solidarietà

Attraverso la nostra Caritas diamo settimanalmente, ormai da tempo, un aiuto alimentare ai numerosi indigenti del nostro territorio. Le richieste di aiuto, vista la drammatica situazione in atto, è in costante aumento, e le risorse disponibili non sono più sufficienti a garantire il confezionamento di circa 100 buste con alimenti che vengono distribuite ogni settimana. Ogni mese soffriamo forti carenze su specifici prodotti.

Abbiamo pensato di rendervi attivamente partecipi di questa situazione, perché da soli non possiamo farcela. Di seguito (o all’esterno della chiesa) troverete un elenco di quanto “mensilmente” occorre, così che possiate rendervi conto di quali sono le necessità. Ogni settimana i dati verranno aggiornati. Facciamo appello alla vostra solidarietà, che è stata sempre ammirevole. 

Che Dio vi ricompensi per ciò che potete fare.